UNIONE   MEDICI   ITALIANI

10/04/2019 - CERTIFICATI DI INVALIDITA' GRATIS
i medici vanno pagati


di


INVALIDITA'

Cari colleghi MMG, vi invio questa breve nota per ricordare l’ultima “novità” (non si può più lavorare tranquillamente) della gratuità delle relazioni di accompagnamento alle domande di invalidità civile prevista per legge, ma che non trova riscontro nella nostra convenzione nazionale (ACN).

Per rendere esecutiva la normativa di legge resta pertanto necessario un accordo per regolamentare questo tipo di prestazione sia sotto il profilo amministrativo che economico.

A nostro avviso tale accordo, dovrà, essere preso a livello nazionale con il nuovo ACN le cui trattative sono in corso.

E’ infatti del tutto evidente che la prestazione per i MMG deve comunque essere retribuita se non dal cittadino dall’istituzione competente (Regione?).

Una situazione simile a quella dell’INAIL per la quale a fronte della gratuità del cittadino, prevista dalla recente legge di bilancio, è stato confermato il diritto per il medico ad una retribuzione anche se con modalità da noi non condivise e che saranno anche queste oggetto di contrattazione nel prossimo ACN.

Al momento potrete quindi continuare a farvi pagare le certificazioni in attesa delle modalità che saranno definite con i nuovi accordi. E’ possibile che intervenga prima un accordo con la Regione Lombardia, in ogni caso vi terremo informati.

Falsetti- presidente UMI




Allegati:


Links:





UMI - Unione Medici Italiani - P.Iva 03505850176 - C.F. 98082010178 - Tutti i diritti riservati - ©2019